venerdì 21 dicembre 2012

Cake al caffè mandarino e cannella, glassato di frutta secca pralinata.

Giornate piene e concitate sono queste per me!
E' quasi l'una, VOGLIO scrivere questo post e spero che non entri nessuno in negozio per almeno un quarto d'ora. 
Devo ancora pensare a metà dei regali e fuori nevica.
La fine del mondo prevista dai Maya sembra che alla fine si sia concentrata a casa mia..un delirio..l'unico desiderio che ho, è che arrivi la sera del 25 quando finalmente mi potrò riposare per due giorni di fila!
Per fortuna questa mattina mi sono presa un quarto d'ora, ho spento il telefono, mi sono seduta e ho fatto colazione con questo cake veramente squisito che vi consiglio come coccola per questi giorni di festa.

La ricetta è del cake al caffè al cardamomo di Claudia Tiberti, di Verdecardamomo,che vi garantisco è una certezza, io l'ho solo modificato negli aromi e nella scelta del burro, dove ho utilizzato un burro di capra francese che ho trovato dal mio formaggiaio cartier, costosissimo ma molto buono e soprattutto leggero.
Il caffè l'ho aromatizzato preparando una caffettiera con una mistura profumatissima che mi hanno regalato Cinzia e Giuliana di Il pranzo in famiglia, per il nostro Swap natalizio. Si tratta di buccia di mandarino e mela essiccate, con chiodi di garofano, al quale ho aggiunto un poco di cannella e una bacca di ginepro.Il caffè è risultato molto aromatico e profumato. La stessa mistura 'ho tritata finemente e l'ho aggiunta all'impasto. 
Ecco la ricetta finita.

Cake al caffè arancio e cannella, glassato di frutta secca pralinata.


il cake:
180 gr di farina 00
3 uova
180 gr di zucchero di canna
120 gr di burro di capra
2 cucchiai di cacao amaro in polvere equo solidal
1 dl di caffè aromatizzato con mistura di aromi
2 cucchiaini di aromi
 10 gr di lievito per dolci
un pizzico di sale
gli aromi:
buccia di mandarino e di mela essiccata, tre chiodi di garofano, un pezzetto di stecca di cannella, due bacche di ginepro

la ghiaccia reale:
1 albume
gr 150 di zucchero a velo
1 cucchiaino di succo di limone

la frutta secca pralinata:
gr. 50 di mandorle con la buccia
gr. 50 di nocciole
gr. 50 di castagne secche
gr. 150 di acqua
gr. 150 di zucchero bianco
un pizzico di cacao amaro e un pizzico di cannella in polvere


Preparate la frutta secca pralinata in questo modo:
Mettete a bollire l'acqua con lo zucchero in un tegame d'acciaio con il fondo grosso. Fare sciogliere completamente lo zucchero.
Unire la frutta secca. Le castagne vanno cotte precedentemente per una mezz'ora in acqua e un pizzico d sale.
Mescolate spesso, facendo attenzione a che lo zucchero non si caramelli. Quando lo zucchero comincerà schiumare, mescolare continuamente in modo che cristalizzando aderisca bene alla frutta. Togliete dal fuoco e adagiatela su di un foglio di carta da forno. Fate raffreddare.

Preparate la mistura di aromi:
Prendete la buccia di un mandarino e di una mela essiccata in precedenza al forno, tre chiodi di garofano, un pezzetto di stecca di cannella, due bacche di ginepro e tritate molto finemente.
Preparate il cake:
Mettete su la moka da tre caffè, nella cui acqua avrete aggiunto un cucchiaino di mistura di aromi. Fare raffreddare.
Nella planetaria sbattere le uova con lo zucchero, quando il composto sarà raddoppiato di volume e spumoso aggiungete poco alla volta la farina setacciata, il sale e il burro fuso. Unite il cacao in polvere setacciato (pure lui) e il caffè. Infine unite due cucchiaini di aromi e il lievito (setacciato sempre).
Versate l'impasto nello stampo da plumcake ricoperto con carta da forno e fate cuocere per 40 minuti a 170-180.
Sfornate e lasciate raffreddare.

Preparate la ghiaccia reale:
Montate a neve l'albume e aggiungendo strada facendo lo zucchero a velo e il succo di limone.

Composizione del cake:
Versare la ghiaccia sul cake e disporre la frutta secca, alternando le mandorle alle nocciole e alle castagne.

Buona colazione anche a voi.
Sabrina


4 commenti:

  1. wowwwww appena l'ho visto comparire sulla mia blogroll ho pensato al mio e che mi dicevi ch elo rifai spesso e questa versione cannella e mandarino mi piace tantissimo!!!! chissà che profumi in casa!!! e anche la glassatura mi piace parecchio...ma che bello tutto ciò mentre scende la neve....atmosfera incantata. Ne approfitto per augurarti un sereno e caldo Natale. Un abbraccio affettuoso Claudia

    RispondiElimina
  2. Cara grazie per questo splendido dolce!
    Ti auguro di trascorrere un buon Natale
    Marilù

    RispondiElimina
  3. Auguri a tutte voi! È grazie!

    RispondiElimina