martedì 28 aprile 2009

Pane nero ai cereali.



Lavorare con il lievito madre mi piace tanto, il pane prende tutto un altro sapore, è più leggero e chiuso nei sacchetti cuki si mantiene per giorni. Poi è una vera soddisfazione vederlo crescere rigoglioso nel suo vasetto! Unico neo è il tempo di lievitazione così lungo che non si può pensare di preparare un pane all'ultimo momento.
Così, quando non mi sono preparata per tempo, "ripiego" sul pane nero preparato con il lievito secco attivo che rende la lievitazione molto veloce. Se lo impasto nella pausa pranzo, ho il pane per la sera.
A me piace molto e questa volta ho aggiunto alcuni cereali.
Diventa così un pane leggero e digeribile, ricco di fibre e dona un salutare senso di sazietà.




Ingredienti :

gr. 100 di farina 00
gr. 350 di farina di segale
gr. 50 di cereali ( semi di lino, semi di girasole, semi di sesamo)
gr. 5 di lievito secco attivo (gr. 10 se si vuole una lievitazione molto veloce, circa 3 ore)
gr. 50 di acqua tiepida
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di zucchero di canna
sale

In una ciotola capiente mischiare le farine con tutti gli ingredienti compreso il lievito.
Aggiungere l'acqua e impastare energicamente per circa 10 minuti. L'impasto rimane abbastanza bagnato e anche un po' appiccicoso. Coprire con pellicola e far lievitare in forno caldo circa 28° per una ventina di minuti. Rompere la lievitazione impastando per altri cinque minuti.
Dividere l'impasto in due parti e formare due filoni.
Lasciar lievitare per alcune ore sempre coperto con la pellicola, tenendola però abbastanza distante dai filoni perché triplicano di volume e infornare a 220° per 45 minuti, mettendo le teglie nella parte più bassa del forno. Sfornare e adagiare i due filoni sulla grata del forno spento e socchiuso.

Sabrina

9 commenti:

  1. Ciao Sbrina sono venuta a farti visita per conoscere il tuo blog! Mi piace sai? belle ricette e belle foto! ti seguirò d'ora in avanti! un bacetto Pippi

    RispondiElimina
  2. Grazie Pippi veramente, mi hai resa felice! Sono una principiante, ma mi sto divertendo da morire.
    Un bacio anche a te.

    RispondiElimina
  3. Eccomi di nuovo,ma non so se torneró a vedere queste belle cosine...IO NON HO GLI INGREDIENTI!!! Non é giusto:non posso copiarle!!
    Ti odio!!...e me ne vado...esco di qua...con la faccia rossa d'invidia...
    grrrrrrrrrrr!!!!!!!

    Ma guarda che non é vero eh...ritorneró e spesso...fosse solo per la goduria della vista. Ciao. Vera

    RispondiElimina
  4. Vera, tesoro, fa una bella lista di quello che ti manca così ti faccio un pacchettino e te lo spedisco. Bacione grosso.

    RispondiElimina
  5. Piace tanto anche a me aggiungere un bel mix di semi all'impasto del pane. In questo modo diventa veramente speciale... A presto

    RispondiElimina
  6. Che belle quelle cocottine!!!

    RispondiElimina
  7. @Maurina...io sono semi dipendente, ogni volta che vado a NaturaSi ne faccio incetta..!

    @Virginia...Maison du monde..

    RispondiElimina
  8. Ciao! Sono un'anonima....nome in codice Vichy, ma che bel pane!!! Stai diventando bravissima!
    Baci :-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Vichyyyyy porca paletta...hai visto che razza di una bel pane? Poi questo è anche buono buonissimo..
    Grazie e un bacione

    RispondiElimina