mercoledì 21 marzo 2012

Le crèpes, una salata: Gorgonzola e spinacino e una dolce: Cheese Lemon Curd.

Qualche post fa, ho parlato del mio momento francese che sto vivendo ( mi sa proprio in occasione dell'MTC di febbraio!) e di alcuni blogs di cui mi sono completamente innamorata.
Bene, uno di questi è il blog di Giuseppina di The adventures of a very personal chef
Il mio contest era cominciato da pochi giorni, quando ricevo una mail dove mi si chiede se accetto anche ricette da blog in inglese. Incuriosita vado a vedere di cosa si tratta e....coup de foudre...rimango incantata a vede tutte quelle immagini così suggestive che fanno volare la mia fantasia. Cerco l'autrice e scopro che si tratta di un'italiana trapiantata in Provenza..ommioddio..il mio sogno...non ho più speranze, sono una donna finita, completamente rapita...:))
E' chiaro che quando leggo che è prorio lei che ha vinto MTC ne sono felicissima e quando poi ci presenta il tema del mese, tombola!,  un pieno di felicità...le crèpes, le adoro.

crepes-collage

Le crèpes sono un piatto che fa parte della mia cucina da tanti anni, mio figlio le ama e pure io, perchè è uno di quei piatti dove ci si può sbizzarrire con la farcitura e la loro versatilità  le può trasformare in un primo sfizioso ma anche in un dolce goloso.
Utilizzo da anni una ricetta per l'impasto che mi passò un caro amico chef e con la quale mi sono sempre trovata molto bene, perchè fa risultare le crèpes molto leggere. Per l'occasione ho voluto provare la ricetta di Giuseppina e devo riconoscere che è molto buona anche questa, si sente meno il sapore dell'uovo, ma risulta molto leggera e compatta. La differenza sta nelle dosi e nell'utilizzo dell'acqua. il punto in comune è il burro chiarificato utilizzato per la cottura. Ho utilizzato la farina di farro. Le scrivo entrambe, per chi ha voglia di provarle.
Ho preparato sia la versione salata che quella dolce.
Bon appetit.



Ricetta base per l'impasto delle crèpes.

Sabrina ( per 8/9 crèpes):

gr. 75 di farina di bianca di farro
3 uova piccole
1 bicchiere di latte parzialmente scremato (circa cl. 350)
sale
burro chiarificato per la cottura

Giuseppina (per 10/12 crèpes):

150 gr di farina O
350 ml di latte
50 ml d'acqua
2 uova medie
1/2 cucchiaino da caffé di sale
30 gr di burro chiarificato per cuocere

crepes-cottura

Il procedimento è il medesimo:

Tra gli ingredienti trovate il burro chiarificato per cuocerle : la sua particolarità é di avere un punto di fumo simile all'olio extravergine di oliva quindi non brucia e dona un sapore delizioso alla crèpe.
Rompete le uova in una terrina, sbattetele un po' con la frusta, cominciate ad aggiungere alternando la farina setacciata e il latte/acqua, mischiate bene fino ad avere una pastella piuttosto liquida e liscia. Aggiungete il sale, mischiate e lasciate riposare almeno un'ora .
Fate sciogliere 30 gr di burro chiarificato in un pentolino, scaldate bene la padella per le crépes, ungetela con il burro usando un pennello (possibilmente in silicone) versate la quantità di pastella necessaria per una crépe. Come misurino per fare una crèpe in una padella di cm. 22 utilizzo mezzo mestolo da brodo di impasto.
A questo punto fate " ruotare" la padella per spargere uniformente la pasta, fate cuocere fino a che sarà ben dorata , quindi giratela e finite la cottura dall'altra parte. E importante cuocerle a puntino perché é questo che dona loro il sapore .



Crèpes gorgonzola e spinacino saltato.


crepes-spinaci-e-gorgonzola

Ingredienti per 4 persone:

4 crèpes
gr. 200 di gorgonzola dolce
gr. 300 di spinacino fresco
1 spicchio d'aglio
parmigiano reggiano
burro
sale pepe

Preparare le crèpes.
Lavare e asciugare lo spinacino. Sciogliere  in una padella una noce di burro con l'aglio schiacciato che andrà tolto a fine cottura.Versare lo spinacino, salare, pepare e saltare e saltare a fuco vivo per qualche minuto.
Farcire le crèpes con un pezzetti di gorgonzola dolce e lo spinacino.
Adagiarle in una teglia imburrata, spolverarle di parmigiano e passarle al forno per dieci minuti.
Servire subito.


Crèpes Cheese Lemon Curd

crepes-cheese-lemon-curd

Ingredienti per 8 persone:

4 crèpes
3 cucchiai di Lemon curd
2 albumi
gr. 150 di ricotta di mucca
3 cucchiai di zucchero 
acqua d'arancia
zucchero a velo per spolverizzare

per il Lemon curd:

il succo e la scorza di 3 limoni non trattati
2 tuorli e 2 uova intere
gr. 200 di zucchero
1 cucchiaio di maizena 
1 cucchiaio di olio evo delicato

Preparare il Lemon curd qualche ora prima. Ho utilizzato la versione del Lemon curd senza burro di Menu Turistico.
A freddo in una casseruola dal fondo spesso, sbattere per poco, senza montarle, le uova con lo zucchero. Unire la maizena e il succo e la scorza dei limoni. Mettere sul fuoco a fiamma media e, mescolando con una frusta, portare ad ebollizione. Abbassare la fiamma e sobbollire continuando a mescolare per due minuti. Filtrare in un colino a maglie strette e aggiungere l'olio evo. Invasare. Con questa dose si ottengono circa gr. 350 di lemon curd che si mantiene in frigorifero per circa 20 gg.

Preparare le crèpes e lasciarle raffreddare.
Montare gli albumi rimasti dal lemon curd con un pizzico di sale. Montare la ricotta con lo zucchero e aggiungere, continuando a montare, il lemon curd e gli albumi.
Bagnare le crèpes con l'acqua di arancio e tagliarle in quattro quarti. Farcire ogni parte con la mousse di lemon curd e chiudere a cannolo.
Spolverizzare con lo zucchero a velo.
Sabrina


16 commenti:

  1. questo si chiama prendere per la gola Enrico!!!
    Un abbraccio grandissimo Sabri e grazie
    Dani

    RispondiElimina
  2. prova 1...... intanto con la scusa della prova....mi è venuta voglia di crepes..... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahahahaah, grazie tesoro!
      un bacione.

      Elimina
  3. Non saprei quale scegliere...ma credo che non rinuncerei al bis di entrambi...Brava Sabry. caio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io si, vivrei di gogonzola....
      Grazie. Un abbraccio.

      Elimina
  4. Bellissime le tue crepes Sabrina! mi ispirano tutte e due le versioni!! a proposito, la tua marmellata di rabarbaro è eccezionale!! grazie ancora e un bacione!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo buona! grazie a te e vediamo di rivederci presto!
      baci.

      Elimina
  5. Grazie per le ricette Sabrina e anche per quello che hai scritto su di me :)) mi sento onorata e commossa .Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nulla di gratuito, è la verità.
      grazie a te.
      un abbraccio

      Elimina
  6. Entrambe sono delle gran ricette. Salata ma leggerina la prima per non appesantirci troppo in vista della prova costume; sfiziosa e golosissima la seconda, pur non esagerando con i grassi (non metti il burro nel lemon curd!)-
    Quasi quasi ne faccio la mia dieta!
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nora grazie,
      come vedi non amo le cose molto elaborate ma sono per i sapori ben esaltati da materie prime di eccellente qualità.
      In realtà delle due quella che prefrisco è la salta....veramente cremosa.
      Un caro saluto,
      Sabrina

      Elimina
  7. al lemon curd ci avevo pensato anch'io, il brusco del limone compensa il fritto delle crepes, bellissime comunque entrambe, anche la presentazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uh grazie.
      non avevo mai fatto il lemon curd, ma da tanto tempo era in lista...e mi è sembrata una bella idea.
      a me son piaciute tanto.
      buona giornata!

      Elimina
  8. Oh mamma che buone!!!! E il lemon curd, che ancora non ho provato a fare.... dobbiamo fare una sfida MTC con il lemon curd, cosi' mi decido...con le crepes deve essere ottimo!!!!
    Belle entrambe le versioni!
    Buonissima giornata
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah si esatto buona idea la sfida con il lemon. sai che l'mtc ha fatto da apripista per tante cose che non avevo mai cucinato? tipo gli gnocchi di semolino! anche per il lemon curdè stata la mia prima volta.
      grazie e buonissima giornata anche a te!

      Elimina