sabato 8 giugno 2013

Il blocco del bloggo...e del telefono..e il tofu.


Periodaccio questo per la Madeleinediproust
Mi sono saltati tutti gli schemi. Tanto per il quale ho lavorato con fatica negli ultimi anni, sembra sgretolarsi davanti ai miei occhi. 
Sapevo già che se avessi forzato le cose, il risultato sarebbe stato questo e per quanto si possa pensare di essere pronti, in realtà non lo si è mai. 
Ma c'è qualcosa che scatta dentro che ti porta a provocare gli eventi, la classica stronza goccia che fa traboccare il vaso.
Per una che si sveglia 360 giorni all'anno su 365 cinguettando motivetti allegri, svegliarsi al mattino con le lacrime agli occhi è devastante. 
Le braccia sono pesanti per quel peso immenso che spinge sulle spalle. 
L'unica cosa che vorrei fare è tornarmene a letto, ma il timore di quello che potrei sognare mi fa desistere.
Così a fatica vado in bagno, mi preparo al meglio che posso. 
Guardando furtivamente lo specchio stento a riconoscere la mia immagine riflessa. 
Gli anni passano e dopo tante lotte, tanti cambiamenti, tutti ben evidenti nei miei occhi, vorrei avere solo delle certezze
L'ambiguità è stata troppo presente nella mia vita che non posso più tollerarla.
Però esco di casa, inforco la mia adorata bicicletta e vado a negozio.
Fortunatamente il lavoro è tanto e a poco a poco mi faccio assorbire dagli impegni. 
I banchi di nebbia che a tratti percorrono la mia mente mi costringono a non dare il massimo come invece vorrei, ma ora è così.
Riprendo la bici, vado in stazione, la carico sul treno e vado a Imola dai miei. 
Ho voglia di sentirmi figlia ma anche di prendermi cura dei miei genitori.
Ho voglia di stare con mio figlio che vedo poco ed è oramai un uomo...30 ne fa quest'anno...cavoli..
Ho due parole importanti su cui riflettere ora: irreversibile e accudimento. Se riesco a metabolizzarle con intelligenza e sentimento, sono a cavallo. Caso contrario la mia vita dovrà prendere una nuova strada.


In mezzo a tutto questo bel caos che tento di mantenere calmo, mi succedono anche cose buffe.
L'altra domenica, appena sveglia ricevo una telefonata sul mio cellulare. Cecata quale sono, non leggo il numero che mi chiama, ma sento una voce di uovo, quasi rarefatta che mi dice:
Hallo... Sex..I want sex...
Rimango basita e penso ad uno scherzo di mio figlio che a volte mi fa.
Guardo bene il numero e vedo che ha un prefisso internazionale strano, che non riconosco +90....
Mando il famelico a quel paese e chiudo la telefonata.
Al pomeriggio ne ricevo un'altra e anche il mattino dopo.  Chiaramente non rispondo più e chiamo il gestore che minimizza e la polizia postale che mi consiglia di cambiare numero.
Sembra proprio che il mio vecchio numero sia stato inserito in una chat erotica! 
Molto bene! Questa mi mancava!
Ho riso fino alle lacrime e ho cambiato numero!
Fatte robe....



Cucino poco poco e sempre le stesse cose, quindi non ho molto da offrire in quest giorni.
Però ho fatto un tofu. Vediamo se vi piace. A me è piaciuto tanto, anche se la prossima volta sostituirò cumino e coriandolo che non amo molto, con la curcuma.
A bientot....


Spiedini di tofu alla griglia con purea di lenticchie.



11 commenti:

  1. Sulle sofferenze personali non mi addentro perchè io sono così emotiva che ogni volta che tento di dire una parola di conforto riduco in lacrime me e chi volevo sostenere,
    Non sono capace, rimango sempre avviluppata in un meccanismo pazzesco, non riesco ad essere di aiuto, quindi meglio che taccia sperando almeno di non fare danni dei quali non si sente certo il bisogno.

    La chat erotica invece....ecco, quella sì che è una cosa buffissima, ma....almeno ti accreditavano qualche soldino oppure prestazioni gratiss;)))
    Cose dei pazzi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah sta buona va la, che alla fine forse rischio di doverne pagare io...:))
      ps: anch'io sono come te...
      ti abbraccio forte...

      Elimina
  2. Ma ti pare che se uno subisce un danno è lui che deve pensare a prendere provvedimenti? Cambiare numero di telefono non è uno scherzo, poi vallo a comunicare a tutti che hai cambiato numero!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio l'abbraccio e si..è una vera rottura di balle!

      Elimina
  3. ma, a volte il tempo ti lascia i solchi sul viso. a volte ti guardi allo specchio e non vedi nessuno, altre volte invece riesci a vedere quello che sei. una che ragiona così non puo' lasciarsi andare nelle paludi dell'incertezza e della tristitudine: su, sappi che non sei sola a cercare di galleggiare, siamo in tante e tutte insieme ce la facciamo! SU!!!!
    In quanto alla chat erotica.... ti potevi fare due risate!!! (sto' scherzano, ha ragione Andrea, che palle cambiare numero!)
    un abbraccio a sostegno e mi piace il tuo tofu.
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie Sandra! Women power! :)))
      Baci.

      Elimina
  4. Cara Sabrina, che sta succedendo? Fatti sentire, ti chiamerei ma se hai cambiato numero, beh ci troviamo su fb, baci, Cris
    ps : nonostante tutto ti sento molto determinato e lucida, sono sicura che troverai le risposte ai tuoi interrogativi
    ppss: il tofu? no, grazie ;-))

    RispondiElimina
  5. Sabri, non so cosa stia succedendo, sono momenti che toccano a tutti. Affronta la situazione con la tua positività e dedicandoti alle cose e alle persone che ti fanno stare bene, il resto cerca di escluderlo dalla tua vita.
    Nooo, quella del numero di telefono è assurda se non facesse ridere!
    Il tofu non lo mangio praticamente mai, ma questa ricetta mi incuriosisce.
    Un abbraccio.

    Fabio

    RispondiElimina
  6. ...giustifico sempre con un: "sarai stanca" che racchiude in realtà un sacco di cose. Si può esser stanche fisicamente, mentalmente, psicologicamente e sentimentalmente...stanchi o stufi...che è diverso...quando mi capita, mi fermo e indirizzo la mia attenzione su qualcosa di nuovo...piano piano le energie tornano, insieme al buonumore.
    In più per me la fine dell'anno non corrisponde al 31 gennaio, ma cade proprio in questi mesi...fatto sta che mi ritrovo a fare mille progetti verso la fine dell'estate con l'arrivo dell'autunno...che per me è l'inizio del nuovo anno...
    Un abbraccio grande cri
    P.S. Forse dovresti cogliere il suggerimento del destino e darti alle chat: almeno ti fai due risate scarica pensieri!

    RispondiElimina
  7. due chiacchiere fatte bene io e te. bisogna. presto
    intanto ti abbraccio forte. mi sono goduta le tue foto sulla ciclabile di imola. ;)

    RispondiElimina