venerdì 26 febbraio 2016

Risotto all'anguilla per il Calendario del Cibo Italiano

Oggi il Calendario del Cibo Italiano presentato dall'Aifb, Associazione Italiana Food Blogger, celebra la Giornata Nazionale dell'Anguilla di Comacchio, di cui sono ambasciatrice.
Se vi va di saperne qualcosa di più vi lascio il link del post sul sito dell'Aifb.

http://www.aifb.it/calendario-del-cibo/giornata-nazionale-dellanguilla-di-comacchio/

Domenica scorsa sono stata a Comacchio. Vi lascio qualche foto di questa suggestiva cittadina e della sua laguna e la ricetta del Risotto con l'anguilla, uno dei piatti tipici di Comacchio.












Risotto con l'anguilla di Comacchio
Ingredienti per 4 persone:

250 gr. di riso carnaroli
1 anguilla di circa 800 gr.
70 gr. di parmigiano reggiano 
20 grammi di pecorino toscano dolce 
1 cipolla,1 carota, 1 gambo di sedano.
1 fettina di lardo di circa 50 gr.
noce moscata, sale



Vi consiglio di fare pulire e spellare l'anguilla dal pescivendolo perchè la pelle è molto dura e scivolosa ma se volete provare a cimentarvi da soli allora potete procedere nel modo che mi ha insegnato un pescatore comacchiese.

I coltelli devono essere affilatissimi. Fissate l'anguilla su un’asse di legno con un punteruolo. Apritele per il lungo dalla parte della pancia, togliete le interiora, estraete la lisca e sciacquarla bene sotto l’acqua corrente. Eseguite dei tagli trasversali che vi consentano di staccare meglio la polpa dalla pelle. 
Preparate un brodo con 1 litro abbondante di acqua immergendovi la pelle, la testa e la lisca e unite il sedano, la carota e mezza cipolla. Schiumate anche più volte nelle prime fasi della cottura e poi fate bollire piano per circa tre quarti di ora. Se è necessario, durante la cottura si aggiungete altra acqua bollente.

In una teglia a parte soffriggete l’altra mezza cipolla con il lardo tagliato a tocchetti, aggiungendovi un po’ di brodo a cui si aggiungerà. Quando il lardo ha preso colore, aggiungete la polpa sminuzzata delle anguille e si fate cuocere per circa 20 minuti. Aggiungete il riso, coprite con il brodo e fatelo cuocere aggiungendo a poco a poco il brodo. Verso fine cottura aggiungete un pizzico di sale.

A parte si grattugiate i due formaggi insieme alla noce moscata e, qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungeteli al riso e mantecarlo.
Servire immediatamente.

3 commenti:

  1. Carissima Sabrina il tuo articolo è a dir poco sensazionale e strepitoso, a pochi km dalle valli ma l'anguilla non l'ho mai assaggiata. Devo assolutamente rimediare!!! Grazie, Marianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la tua graditissima visita.

      Elimina
  2. Ciao, complimenti per il tuo articolo sulla Giornata Nazionale dell'Anguilla.
    Il tuo risotto mi incuriosisce molto chissà che magari mi venga voglia di provarlo :P
    Comacchio resta nel cuore di tutti i suoi visitatori.
    Buona Giornata
    Camilla

    RispondiElimina