mercoledì 20 maggio 2009

Spaghetti integrali con pesto di semi di girasole.

Quanto mi piace inventare e pasticciare con le cose che mi ritrovo in dispensa!

Qualche settimana fa uscendo dal lavoro ho la "bellissima" sorpresa di non trovare più la mia bicicletta. Cavoli sono basita, non posso crederci, non è possibile che me l'abbiano rubata un'altra volta, la terza in otto mesi e per di più questa ha avuto veramente vita breve, solo venti giorni!

Quando mi succede qualcosa di improvviso che mi sconvolge devo per forza chiamare mezzo mondo per cercare conforto, partendo dai familiari fino alle amiche. Proprio una di queste, Alfonsina, capisce il mio grande bisogno di essere consolata e propone di venire a trovarmi, cogliendo così l'occasione di vedere la mia nuova casina.
Mi sento già più sollevata e comincio a pensare a cosa preparare per cena.
Beh, devo fare con quello che ho in casa perché sono le otto passate di sera e i negozi sono già chiusi.



In giardino ho un bellissimo basilico che cresce a vista d'occhio e anche l'erba cipollina sta per fiorire, così decido di inventarmi un pesto non con i pinoli che non ho, ma con i semi di girasole e anche con un po' di formaggio di fossa, che da brava romagnola ho sempre nel frigorifero.

Devo dire che si è rivelato un ottimo pesto, molto particolare, tanto che da allora l'ho già rifatto un paio di volte, cambiando solo il formato della pasta.
Quella sera per Alfonsina ho preparato le orecchiette che mi sono sembrate la sua morte, ma poi gli gnocchi di patate hanno una marcia in più e pure gli spaghetti integrali mi sono piaciuti.



Spaghetti integrali con pesto di semi di girasole



Ingredienti per due persone :


gr. 160 di spaghetti integrali Alce Nero
gr. 50 di formaggio di fossa
gr, 50 di parmigiano reggiano
2 cucchiai di semi di girasole
2 bei mazzetti di basilico ed erba cipollina
pepe
olio evo

Mettere tutti gli ingredienti nel mortaio e pestare finemente.
Cuocere al dente gli spaghetti e condirli con il pesto e l'olio evo.
Sabrina

6 commenti:

  1. Bravissima Sabry, bellissima l'idea del pesto con l'erba cipollina. Non ho parole per la tua terza bici....un bacione . sei il nostro vulcano bolognese

    RispondiElimina
  2. Irene grazie tesoro, ma anche tu come vulcano sei niente male! bacio

    RispondiElimina
  3. Sabrina ma che mascalzoni!!!! L'idea del pesto con l'erba cipolina mi intriga molto. In merito alle mie Deliziose avevo postato la ricetta errata (priva di burro) l'ho rettificata poco fa. Un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  4. Davvero ottima idea!!! Devo averci provato anch'io una volta!!! Ma il risultato non dev'essere stato degno di nota... Complimenti!!! Copio!! Ciao!

    RispondiElimina
  5. Sulla bicicletta, no comment ( ma ne avrei da dire...)
    sul pesto, l'abbinamento è stra riuscito: anche noi sposiamo il pesto - pesto con farine diverse ( su tutte, quella di castagne) e con l'integrale sta benissimo.
    buona giornata
    ale

    RispondiElimina
  6. Che gerande idea sabrina!!!

    RispondiElimina