sabato 4 febbraio 2012

Sorbole che nevicatona! Torta di mele caramellate.

Non ho memoria, veramente non ho memoria di una nevicata del genere! Siamo a quota 80cm in centro a Bologna! Penso sia un record! E in Romagna sta veramente esagerando, le mie amiche di Forlì mi dicono che ha raggiunto il metro e mezzo, si sono rassegnate a cercare di tenere libero l'ingresso di casa piuttosto che liberare l'auto. Insomma, sommersi, siamo sommersi da un manto bianco che fa divertire i bambini e impazzire gli adulti!
Pubblico di seguito un video per ricordarmi di questo evento straordinario. E' stato girato dall'autore mercoledì...primo giorno di nevicata, da allora ne è caduta altrettanta. LA NEVICATONA.



La torta di mele è un comfort food tipico di queste giornate così fredde. Nella blogsfera e nel web in generale ne sono passate tantissime. Propongo questa, semplicissima, per chi non ha ancora trovato la sua preferita o è indeciso su quale scegliere. Finora la mia preferita era la Tatin, ma ora...questa a mio avviso è guduriosa, ne mangerei in continuazione. Provare per credere.

Torta di mele caramellate.

torta-di-mele-caramellate


Ingredienti:


125 gr. farina
60 gr. burro + quello che serve per imburrare la teglia
50 gr. zucchero +  50 gr. per il caramello
1 uovo
200 ml latte
1/2  bustina vanillina
1/4 bustina lievito vanigliato
2 mele renette

Sbucciare le mele e tagliarle a piccoli pezzetti. Mettere 50 gr. di zucchero nella padella con due cucchiai di acqua e fare il caramello, quando lo zucchero sarà colorito aggiungere le mele e mescolare lasciandole caramellare per qualche minuto. Toglierle dal fuoco e lasciarle raffreddare.
Sbattere l'uovo con lo zucchero, aggiungere il latte,  la farina ed il burro ammorbidito, la vanillina  e per ultimo il lievito.
Aggiungere all'impasto le mele caramellate.
Imburrare copiosamente una teglia di cm 28 e versare l'impasto che risulterà uno strato molto sottile.
Cuocere in forno preriscaldato per 25' a 180°.

Buon we a tutti.
Sabrina

8 commenti:

  1. Sorbole, mia cara!!! però che bello ..anche qui dopo tantissimi anni finalmente è arrivata la signora in bianco a regalarci uno spettacolo mozzafiato!!!e allora cosa c'è di meglio di starsene in casa con una tazza di cioccolata e una fetta di questa torta??un caldo abbraccio , baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto tesoro che bello? in realtà oggi in centro è un gran casino, ci si sporca solo...Ho visto in giro le immagini di Roma imbiancata. Bellissima e inedita dire no?
      Un bacione.

      Elimina
  2. Eh sì, bellissima la neve, ma così tanta no, è un vero disastro! E ancora le notizie sono frammentarie, purtroppo ci sono ancora molti centri isolati...

    Grazie per questa ricetta, è buonissima questa torta di mele!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna hai ragione, così tanta ci mette in difficoltà...mica siamo nelle Alpi! E sembra che non sia ancora finita..:(( Speriam bene e armiamoci di pale e pazienza. Un abbraccio.

      Elimina
  3. assomiglia tanto a quella che sto mangiando ora. ma la mia ha un kg di melee niente burro. un abbraccio meloso.

    RispondiElimina
  4. ciaoo...bellissimo post
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina
  5. e il latte? quando si mette?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio me ne accorgo solo ora che me lo hai fatto notare tu. chiedo perdono. il latte lo aggiungi dopo aver montato le uova. correggo subito.
      grazie.

      Elimina